Villa Ersilia, lussuoso resort 4 stelle in quel di Soverato (CZ)

Pubblicato il da webwriter

3b.jpgL'ubicazione in una zona periferica vicino ad un importante svincolo stradale rende l' Hotel facilmente raggiungibile per chi proviene da Catanzaro e per chi risale la costa ionica da Reggio Calabria o dalla Locride. Distante circa 500 metri dal centro abitato e molto vicino alla stazione ferroviaria, è posto su una verde collina regalando a clienti e visitatori una vista impagabile sul litorale soveratese e sul suggestivo golfo di Squillace. 
Circondata da un ampio e curato giardino che rende l'atmosfera ancora più rilassante e piacevole, la villa è un magnifico teatro naturale per ricevimenti di nozze e cerimonie all'aperto e l'essere ai margini del centro abitato ne aumenta la tranquillità. 
La struttura è arricchita dalla piscina, il solarium ed i gazebo dove poter prendere il fresco nella stagione estiva godendo della vista di un magnifico panorama.

RISTORANTE
Lo chef di Villa Ersilia propone piatti cucinati in modo creativo ed artistico basati sulle specialità locali e soprattutto sul pesce grazie ai migliori prodotti ittici pescati giornalmente nel ricco mar Jonio e subito portati nelle cucine del ristorante. Per comprendere la particolarità delle proposte basta assaggiare specialità come l'insalata di seppie, la mousse di aragosta, la zuppa di moscardini o gli originali piatti come il risotto alle rose, i ravioli di cernia con spada affumicato, il filetto di orata alle mandorle e gli gnocchi di toma.
Questo è un viaggio tra sapori moderni creati con prodotti e ricette di antica fattura ed accompagnato da sommelier pronti a suggerire i migliori vini da abbinare alle pietanze. Per chi non vuol scegliere fidandosi della classe e del gusto dello staff è previsto un Menù degustazione che prevede tre antipasti, due primi, due secondi e un dessert ( euro 55,00 a persona).

RICEVIMENTI
La bellezza del posto e dei panorami, la tranquillità che si gode nei giardini e la raffinata eleganza degli ambienti fanno di Villa Ersilia la cornice esclusiva e ideale dove festeggiare le proprie nozze.
La qualità del cibo proposto, la ricercatezza dei piatti ed il servizio impeccabile non possono che rendere perfetto un giorno speciale, regalando agli sposi e ai loro ospiti dei momenti da ricordare per sempre.

2b.jpg

MEETING
Villa Ersilia dispone di saloni attrezzati con attrezzature audiovisive e informatiche all'avanguardia adatte ad ospitare conferenze e meeting aziendali.

BAGNI
A prescindere da quante stelle ha un ristorante o un hotel, quello che da (o toglie) un punto sono i bagni; ristorante tipico o resort di lusso è questo un buon metro di giudizio per la pulizia e l'igiene di un locale. Villa Ersilia dimostra la sua elevata qualità anche in questo caso con le toilette per uomini, donne, disabili e quello per il personale.
Anche qua si nota il gusto nella realizzazione fatta di marmi e specchi nella zona dove lavarsi le mani separata dai sanitari da una porta. L'attenzione e la pulizia sono costanti; andare in bagno alle 20 o alle 24 non cambia. Tutto pulito e in ordine senza nessuna sbavatura.

Sono stato a Villa Ersilia i primi di dicembre del 2008 per il ricevimento di nozze di un caro amico.
Nonostante la brutta giornata che non ci ha fatto godere a pieno del panorama ho avuto modo di apprezzare la bellezza del posto; pur conoscendo bene il litorale ed il golfo di Squillace fin da subito mi sono reso conto di aver perso la possibilità di apprezzare, in modo diverso, la vista di panorami ricchi di fascino.Occasioni come queste fanno riscoprire posti che si danno per scontati, ma che molto spesso riservano delle piacevoli sorprese.
La struttura è di una eleganza ed un fascino non comune e in primavera/estate deve essere veramente piacevole passarci una serata, meglio ancora una vacanza. 
Alla luce dei prezzi delle Suite dubito che soggiornerò mai in questo Resort anche se la curiosità è tanta, ma visto che abito non molto distante da Soverato mi sa che terrò la curiosità.
Considerazioni a parte l'analisi su questo locale posso farla tenendo conto di due fattori: l'accoglienza, con i relativi annessi e connessi che spiegherò successivamente e la ristorazione.

Una volta giunti nel locale ci siamo trovati di fronte all'aperitivo di rito, ricco di stuzzichini e bevande analcoliche, alcoliche e prosecchi. Tutto ottimo, abbondante e gestito in maniera egregia.
Il pranzo si è svolto nei locali adibiti a ristorante e per l'occasione interamente messi a nostra disposizione (cosa che ovviamente accade nel caso di ricevimenti con numerosi partecipanti).
La qualità del cibo è ottima e l'ho precedentemente descritta; il servizio è stato ineccepibile se pur con una sbavatura, a parer mio , da tener in considerazione.
Per scelta della casa, come dettoci dal maître , non si lasciano in tavola le bottiglie di vino e dell'acqua; bisogna chiedere ogni volta che si vuol riempire il bicchiere.
Niente da dire è una scelta che ho riscontrato in tanti posti e ne capisco le motivazioni. Di norma i locali o i catering che adottano questa formula, per le cerimonie di un certo livello, mettono a disposizione un cameriere per ogni tavolo sempre pronto a riempire il bicchiere. Nel migliore dei casi questo avviene senza dover farne richiesta, basta solo aver vuoto o mezzo pieno il calice.
Questo purtroppo non è avvenuto in questa occasione.
Non so se per il numero dei partecipanti al ricevimento ( menneno troppo elevato se vogliamo essere onesti) o per una carenza del personale, fatto sta che ogni volta che qualcuno dei commensali voleva del vino doveva chiamare un cameriere.
Non avendo un addetto per ogni tavolo la cosa è finita per diventare fastidiosa visto che la richiesta era inevitabilmente insistente ( a volte eravamo con il braccio alzato come a scuola per richiamare l'attenzione di qualcuno).
Il “mio” tavolo così come quello con i due fratelli dello sposo era quello degli amici, tutti buone forchette e soprattutto buoni bevitori. Ok si esagera in queste occasioni e di sicuro noi abbiamo bevuto più degli altri commensali, ma da fastidio dover chiedere per ogni portata “l'intervento” di qualcuno per avere altro vino.

A parte questo piccolo inconveniente tutto si è svolto in maniera perfetta ed il servizio è stato impeccabile così come il cibo propostoci. Da tempo non mi capitava di assaggiare pietanze fatte con ingredienti comuni, ma sapientemente costruite. Su tutte ricordo ancora i fagottini alla 'nduja; uno spettacolo di sapori a me noti ma egregiamente e artisticamente proposti in questa occasione. Ne sento ancora l'aroma e il gusto.
Altro punto a favore è la creatività dello chef nel proporre i piatti. Contrariamente a tanti ristoranti anche di un certo livello, Villa Ersilia si differenzia anche nel proporre le portate.
Non si usano le pietanze in vassoio perché ogni piatto è impiantato e servito in modo artistico ed originale.

COME RAGGIUNGERLA
Villa Ersilia Hotel - Via Trento E Trieste, 140 - 88068 Soverato (CZ)
Aereo: Si atterra all' aereoporto di Lamezia Terme, si imbocca la SS280 direzione Catanzaro/Catanzaro Lido e da li si prosegue sulla E90.
Se non si vuole usare un mezzo a noleggio c'è la possibilità di raggiungere Soverato con il treno, la stazione è poco distante dall'aereoporto ed è ben collegata da bus navetta.
Autostrada: Uscita dell'autostrada A3 svincolo Lamezia Terme, poi il percorso sopracitato
Treno: La stazione di Soverato, sulla linea ferroviaria ionica, si trova a circa 500 metri da Villa Ersilia. Venendo con l'Eurostar bisogna scendere a Lamezia Terme e cambiare prendendo la coincidenza.

Con tag Viaggi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post